News LIVE

Salernitana v Cagliari Cronaca della partita, 08/05/22

FIN
1 - 1
SAL
CAG
S. Verdi (68 RIG)
G. Altare (90+9)
Stadio Arechi
Salernitana-Cagliari 1-1: beffa all'ultimo secondo, Altare tiene in vita i sardi
19:56 CEST 08/05/22
Altare Verdi Salernitana Cagliari Serie A
Parità nello scontro diretto tra Salernitana e Cagliari: Verdi non è bastato ai padroni di casa per portarsi a +4, 1-1 di Altare al minuto 99.

Doveva essere un match dalle mille emozioni, lo scontro diretto tra Salernitana e Cagliari. Lo è stato solamente nell'ultima mezzora, ma a livelli incredibili. 1-1 all'Arechi: Verdi ha illuso i padroni di casa pronti a portarsi a +4 in classifica, Altare ha siglato il pari al minuto 99.

Per la gara contro il Cagliari, Nicola ha proposto nuovamente titolare Verdi al fianco di Djuric, con Radovanovic centrale di difesa. Nessun dubbio sulle fasce con Mazzocchi da una parte e Ruggeri dall'altra. Agostini ha scelto Pavoletti e Joao Pedro, puntando su Rog interno al fianco di Deiola e Grassi.

Una gara decisiva, praticamente uno spareggio per rimanere in Serie A. Ci si aspettava lotta su ogni pallone ed agonismo al massimo, ma la prima frazione di Salernitana-Cagliari vola via senza squilli e con squadre decisamente paurose. Le occasioni? Zero, o quasi.

La tensione regna sovrana, con il Cagliari che ci prova leggermente di più con i suoi due avanti. Pavoletti sfiora l'incrocio con un colpo di testa, Joao Pedro lo innesca con regolarità per cercare di avere la meglio sulla difesa a tre dei padroni di casa.

La ripresa non cambia le carte in tavola, considerando gli stessi ventidue in campo. Serve un episodio per sbloccare la gara, che puntualmente arriva a metà ripresa: sgroppata di Kastanos, al pari di Marin entrato dieci minuti prima, ingresso in area ed ingenuità di Lovato. Tocco leggero sul piede, ma effettivo: dal dischetto Verdi incrocia, facendo esplodere l'Arechi.

Una rete che scalda gli animi, portando anche al rosso per Ribery e Radunovic dalla panchina. Il Cagliari ci prova in tutti i modi mettendo entro anche Keita e Pereiro: è però Grassi a colpire il palo, per la più importante occasione del match.

Le emozioni arrivano in extratime: al 92' Sepe esce su Baselli, Di Bello indica il dischetto. Dopo aver controllato il monitor, però, la decisione viene cambiata: il portiere della Salernitana aveva la palla tra le mani prima dell'intervento del giocatore rossoblù, che aveva portato l'avversario a perdere il pallone.

Il Cagliari, disperato, attacca ancora, trovando un goal insperato negli ultimi secondi: Altare stacca di testa e al minuto 99 pareggia. La questione salvezza non è ancora chiusa.

TABELLINO E PAGELLE

SALERNITANA-CAGLIARI 1-1

MARCATORI: 67' rig. Verdi (S), 99' Altare (C)

SALERNITANA (3-5-2): Sepe 6; Gyomber 6, Radovanovic 5.5, Fazio 5.5; Mazzocchi 6.5, L. Coulibaly 5, Bohinen 5 (60' Kastanos 7), Ederson 7, Ruggeri 6 (80' Zortea 6); Verdi 7 (84' Perotti sv), Djuric 5.5 (80' Bonazzoli 6). All. Nicola

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6; Ceppitelli 6 (79' Baselli 6), Lovato 5, Altare 7; Bellanova 6, Deiola 5.5 (71' Pereiro 6), Rog 6 (58' Marin 6), Grassi 6, Lykogiannis 5.5; Pavoletti 5.5 (71' Keita 6), Joao Pedro 6. All. Agostini

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Bohinen (S), Pavoletti (C), Cragno (C), Zortea (S), Radovanovic (S), Perotti (S), Gyomber (S)

Espulsi: Ribery (S, dalla panchina), Radunovic (C, dalla panchina)