Fiorentina-Cremonese 3-2: i viola prima tremano e poi vincono, decide un errore di Radu
Luka Jovic Fiorentina Cremonese Serie A
Getty
Prima vittoria in campionato per la Fiorentina: la compagine gigliata supera in extremis la Cremonese 3-2 all’Artemio Franchi.

Si apre con una vittoria sofferta e in extremis il campionato della Fiorentina. La compagine gigliata infatti riesce ad avere la meglio su una Cremonese capace di resistere per 95’ e di portarsi ad un passo da quella che sarebbe stata una piccola impresa.

Gli uomini di Alvini non solo sono stati vicini dal portare a casa un punto che sarebbe stato più che prezioso, ma lo avrebbero fatto rimontando per due volte lo svantaggio e soprattutto giocando più di metà gara in inferiorità numerica.

L'articolo prosegue qui sotto

Ad avere la meglio sono stati invece i viola che, pur sembrando lontani dalla loro migliore condizione, sono riusciti a strappare il successo grazie alla migliore qualità complessiva, le giocate di un ritrovato Kouamé, il primo goal in Serie A di Luka Jovic ed anche una discreta dose di fortuna, che nella fattispecie è stata rappresentata dall’errore di Radu in pieno recupero che è valso la rete del 3-2 finale.

La sensazione è quella che la Fiorentina faccia suoi i tre punti, nonostante per Italiano ci sia ancora molto da lavorare. Quando mancano pochi giorni alla sfida di Conference League con il Twente, i viola sono ancora appesantiti dai carichi del duro lavoro estivo, tanto che a farsi preferire per buoni tratti è stata una Cremonese che, da neopromossa, si è presentata al Franchi senza il minimo timore reverenziale.

LA FOTO

Luka Jovic Fiorentina Cremonese Serie A

IL TWEET

FIORENTINA-CREMONESE, I GOAL

FIORENTINA-CREMONESE 1-0, 17’ BONAVENTURA - Grande giocata di Kouamè che attira sulla destra due avversari, li supera accentrandosi e premia l’inserimento di Bonaventura che, di prima intenzione, lascia partire una conclusione di sinistro sulla quale Radu non può nulla.

FIORENTINA-CREMONESE 1-1, 19’ OKEREKE - Ghiglione scappa via sulla destra e lascia partire un gran cross che Okereke, ottimamente posizionato in area, sfrutta al meglio con un perfetto colpo di testa.

FIORENTINA-CREMONESE 2-1, 34’ JOVIC - Sottil riceve palla da Kouamé e serve in area Jovic che, posizionato sull’altezza del dischetto di rigore, è abile a girarsi in un fazzoletto, ad eludere il tentativo di intervento del marcatore e a battere Radu con un destro chirurgico.

FIORENTINA-CREMONESE 2-2, 68’ BIANCHETTI - Corner battuto dalla sinistra da Buonaiuto che cerca direttamente la porta, Gollini respinge in maniera non perfetta e la palla arriva dalle parti di Bianchetti che, a due passi dallo specchio, non deve far altro che ribadire in rete.

FIORENTINA-CREMONESE 3-2, 95’ MANDRAGORA - Traversone di Mandragora, Radu sbaglia completamente l’uscita e non riesce a trattenere un pallone che finisce nella sua rete.

FIORENTINA-CREMONESE, LA MOVIOLA

Al 43’ la Cremonese resta in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Escalante. Il centrocampista argentino entra in maniera scomposta su Kouamé, per il direttore di gara Sacchi è un fallo da rosso diretto.

FIORENTINA-CREMONESE, IL TABELLINO E LE PAGELLE

FIORENTINA-CREMONESE 3-2

MARCATORI: 17’ Bonaventura (F), 19’ Okereke (C), 34’ Jovic (F), 68’ Bianchetti (C), 95’ Mandragora (F)

FIORENTINA (4-3-3): Gollini 5; Benassi 5.5 (71’ Dodo 6), Milenkovic 6, Martinez Quarta 5.5, Biraghi 5.5; Bonaventura 7, Amrabat 6.5 (78’ Mandragora 6.5), Maleh 6 (71’ Zurkowski 6); Kouamé 7 (78’ Saponara s.v.), Jovic 7, Sottil 7 (86’ Gonzalez s.v.). All. Italiano

CREMONESE (4-4-2): Radu 4.5; Sernicola 5.5 (46’ Ascacibar 6), Bianchetti 6, Chiriches 5 (46’ Quagliata 6.5), Vasquez 5.5; Ghiglione 6.5 (82’ Aiwu s.v.), Escalante 4.5, Pickel 6 (65’ Buonaiuto 7), Zanimacchia 6.5; Dessers 6, Okereke 7 (87’ Di Carmine s.v.). All. Alvini

Arbitro: Sacchi

Ammoniti: Chiriches (C), Ghiglione (C), Okereke (C)

Espulsi: Escalante (C)