Notizie Partite

Belgio v Francia Cronaca della partita, 07/10/21

FIN
2 - 3
BEL
FRA
Y. Carrasco (37)
R. Lukaku (40)
K. Benzema (62)
K. Mbappé (69 RIG)
T. Hernández (90)
Allianz Stadium
Belgio-Francia 2-3: rimonta transalpina, Theo Hernandez vale la finale
22:40 CEST 07/10/21
Theo Hernandez Belgium France Nations League
Sotto di due reti, la Francia ribalta una gara spettacolare con i suoi campioni nella ripresa: Belgio contro Italia nella finale terzo-quarto posto.

Una gara sensazionale, uno stop per la Nations League e il calcio. La Francia batte il Belgio per 3-2, in rimonta, ed approda in finale di Nations League dopo essere stata sotto 2-0: sfiderà la Spagna, mentre l'Italia se la vedrà contro i Diavoli Rossi nella finalina.

Martinez sceglie Lukaku, Hazard (Eden) e De Bruyne in attacco, con Denayer in difesa e Carrasco esterno di centrocampo. Nella Francia conferma per il tridente Griezmann-Benzema-Mbappè, dal 1' anche Theo Hernandez e Varane.

Decise a dimenticare gli Europei deludenti, Francia e Belgio scendono in campo allo Stadium per la grande prima sfida post torneo continentale. L'onda lunga del k.o nella competizione itinerante si fa però sentire solamente tra i transalpini, mentre il club fiammingo è in forma e pronto ad approfittare di ogni distrazione dei Campioni del Mondo.

Il team di Deschamps non c'è ancora, il suo 2021 è ampiamente deludente. Salvato a inizio gara da Lloris, è tradito proprio dal suo estremo difensore, davanti ad un Belgio sempre più pressante. In tre minuti il portiere del Tottenham, tra il 37' e il 40', si fa battere da Carrasco prima e da Lukaku poi.

In entrambe le occasioni, ma specialmente nella conclusione vincente dell'ex interista, Lloris non è certo imprescindibile, rimamendo immobile sul fendente di Carrasco e facendosi battere dalla botta di Lukaku sul proprio palo. E l'attacco francese? Spuntato, poco collegato e lucente solamente per pochi istanti, nelle sortite offensive personali di Mbappè.

Ed è proprio il fuoriclasse del PSG a creare i maggiori pericoli alla retroguardia belga anche nel secondo tampo, tanto da illuminare lo Stadium al 63', nella costruzione del pareggio. Doppio passo, dribbling, palla in mezzo per Benzema, che si libera di un difensore e batte Courtois in scivolata.

Il Belgio è praticamente la Francia del primo tempo, negativo e forse già sicuro della vittoria e del passaggio in finale. Si spegne nelle prime frasi della ripresa, si perde dopo il 2-1. Errori banali e inspiegabili da parte della compagine di Martinez portano all'aggancio da parte di Mbappè e compagni: Tielemans sbaglia tutto, in fase di possesso e colpendo Griezmann in area. Contatto irregolare, VAR e penalty segnato da Mbappè per il 2-2.

Il pari incendia la partita: Lloris si riscatta deviando una bomba di De Bruyne sopra la traversa, Mbappè sfiora la totale rimonta delal Francia, Lukaku colpisce sotto porta prima di vedere l'esultanza spazzata via dalla posizione di fuorigioco, Pogba colpisce l'incrocio dei pali su punizione. Ma tra tutti i Campioni del Mondo e partecipanti agli Europei è il grande escluso del passato ad emergere come idolo: Theo Hernandez carica il mancino, in extratime, e supera Courtois. 3-2 e finale di Nations League. Il Belgio sfiderà l'Italia per il terzo posto.

IL TABELLINO

BELGIO-FRANCIA 2-3

MARCATORI: 37' Carrasco (B), 40' Lukaku (B), 63' Benzema (F), 69' Mbappè (F), 91' Theo Hernandez (F)

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne (92' Batshuayi), Tielemans (70' Vanaken), Witsel, Carrasco; De Bruyne, Lukaku, E. Hazard (74' Trossard).

FRANCIA (3-4-3): Lloris; Koundé, Varane, L. Hernandez; Pavard (92' Dubois), Pogba, Rabiot (75' Tchouameni), T. Hernandez; Griezmann, Mbappé; Benzema (96' Veretout).

Arbitro: Siebert

Ammoniti: Vertonghen (B)

Espulsi: -