Verso Italia-Belgio: Raspadori 'vero 9', due cambi in difesa

Giacomo Raspadori Moise Kean Italy Lituania World Cup Qualifier
Getty
Grandi novità di formazione da parte di Mancini per affrontare il Belgio: Raspadori al centro dell'attacco, difesa rivoluzionata.

Una vittoria con il Belgio, per migliorare il ranking Fifa e dimenticare subito il k.o. contro la Spagna. L'Italia arriva con questi propositi alla sfida contro i Diavoli Rossi, in programma domani alle 15.00 all'Allianz Stadium e valida per la finale del terzo posto in Nations League.

Il ct Roberto Mancini vuole vincere la gara ma, tra assenze e necessarie rotazioni, è molto probabile che mandi in campo una formazione diversa rispetto a quella vista dal primo minuto contro la Spagna. Grandi novità soprattutto nel quartetto difensivo davanti a Donnarumma, che potrebbe presentare due elementi nuovi.

Mancherà ovviamente lo squalificato Bonucci, sostituito dal compagno juventino Chiellini che verrà affiancato da Acerbi. Il difensore laziale è in vantaggio su Bastoni, costituendo così una coppia nuova rispetto a quella vista contro la Spagna. Conferme invece sulle fasce, con Di Lorenzo a destra ed Emerson Palmieri sull'altra fascia.

La linea mediana potrebbe presentare una sola novità, che corrisponde a Manuel Locatelli. Il centrocampista della Juventus è avanti nel ballottaggio con Verratti e conterebbe sull'apporto del suo stadio. Jorginho sarà il solito e raffinato regista, mentre Barella garantirà dinamismo e qualità.

In avanti Mancini non dovrebbe riproporre l'esperimento del 'falso nueve' preferendo a Bernardeschi un attaccante più classico come Raspadori. Ai lati del talento del Sassuolo giocheranno Insigne (che deve rifarsi dopo l'errore nel primo tempo con la Spagna) e Chiesa (sostenuto dal 'suo' pubblico così come Locatelli e Chiellini).

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-BELGIO

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Raspadori, Insigne. All. Mancini

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Denayer, Theate; Saelemaekers, Dendoncker, Witsel, Carrasco; De Bruyne, E. Hazard; Lukaku. All. Martinez

Chiudi