News LIVE
Serie B

Al Tombolato succede di tutto: il Monza finisce in 9 uomini in 4 minuti, ma vince al 94'

16:17 CET 05/03/22
Monza GFX
Partita folle tra Cittadella e Monza: ospiti in doppia inferiorità numerica per più di 30 minuti, ma vittoriosi nel recupero grazie a Ciurria.

Fino al 54' della sfida del Tombolato, Cittadella e Monza avevano dato vita a un confronto equilibrato sbloccato da Valoti al 13' e fissato sull'1-1 dal calcio di rigore di Baldini. Insomma: una gara normale, come da premessa.

Per la formazione di Stroppa, però, tra il 54' e il 58' succede di tutto: al termine della prima frazione gli ammoniti erano tre. Donati, Valoti e Carlos Augusto: tutti del Monza.

Al 54' Tounkara prende il tempo a Carlos Augusto, girandosi bene appena oltrepassata la linea mediana: il giocatore ospite si aggrappa a lui e non lo fa partire. Piccinini non vuole sentire ragione: doppia ammonizione e Monza in dieci contro undici.

Passano quattro minuti e la squadra di Stroppa finisce addirittura in nove: Donnarumma va via sulla sinistra e supera in velocità Donati, costretto a intervenire in scivolata.

Piccinini corre verso di lui ed estrae, anche in questo caso, il secondo giallo: due espulsioni per doppia ammonizione in quattro minuto, con il Monza costretto a disputare più di mezz'ora in nove contro undici. In totale undici cartellini gialli: tredici cartellini in generale tra gialli e rossi. Da qui la partita diventa incredibile.

Il Cittadella prova il forcing, soprattutto nel finale, il Monza si difende e riparte: al 94' errore di Donnarumma che favorisce l'avanzata di Ciurria (entrato al posto di Valoti) che si presenta a tu per tu Kastrati e lo buca con una conclusione secca. Esulta, si toglie la maglia e la mostra: i giocatori di Stroppa conquistano 3 punti incredibili e vanno a -4 dalla promozione diretta in Serie A.