News LIVE
Serie A

Il ritorno di Spinazzola: dentro al 90' di Fiorentina-Roma dopo 10 mesi

23:56 CEST 09/05/22
Leonardo Spinazzola Fiorentina Roma 09052022
Leonardo Spinazzola in campo nel finale di Fiorentina-Roma 10 mesi dopo la rottura del tendine d'Achille agli Europei: "Il momento che sognavo".

In una serata amara e negativa, per la Roma - ma anche per l'intero calcio italiano - al 'Franchi' è stata il ritorno in campo di Leonardo Spinazzola.

L'esterno, assente da 10 mesi a causa della rottura del tendine d'Achille rimediata ad Euro 2020 durante Belgio-Italia il 2 luglio scorso, al 90' del match perso 2-0 dai giallorossi contro la Fiorentina ha riassaporato l'emozione di calcare il prato verde in una partita ufficiale.

A ridosso del recupero, Josè Mourinho ha deciso di scrivere definitivamente la parola fine al calvario di Spinazzola, inserendolo al posto di Karsdorp e concedendo al laterale la gioia di gettarsi definitivamente alle spalle il brutto infortunio patito circa 10 mesi fa.

"Da circa un mese mi sento bene e non vedevo l'ora di rientrare - ha raccontato a 'DAZN' dopo il triplice fischio - So che ogni minuto è importante per queste 3 partite che mancano. Ho pensato che finalmente era arrivato il momento sognato in questi 10 mesi, lo aspettavo da tanto. Sono stato felice. Ma la gioia più grande è stata tornare in gruppo e sentirmi a mio agio".

"Speravo che arrivassimo a Tirana per la Roma, per i tifosi e per me. E' importante anche solo sperare e sognare di giocare quella finale e sentirmi di nuovo me stesso dando un contributo alla squadra. Ora però dobbiamo finire bene il campionato".

La Roma ritrova Spinazzola nella volata per l'Europa, ma soprattutto una risorsa preziosa in vista della finalissima di Conference League del 25 maggio contro il Feyenoord. Bentornato, Leo.