Sirene australiane per Ibrahimovic: il Perth Glory offre un contratto di 6 partite

Zlatan Ibrahimovic Galaxy
Getty
In attesa di sapere dove andrà a gennaio Ibrahimovic, il Perth Glory offre allo svedese un contratto di 6 partite prima della fine dell'anno.

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic rimane sempre di più al centro del mercato: lo svedese, infatti, a dicembre va in scadenza di contratto con i Los Angeles Galaxy e la volontà di un rinnovo non sembra esserci da entrambe le parti. Mentre impazzano le voci di mercato per gennaio, arriva dall'Australia l'offerta più immediata.

Segui live la Liga su DAZN. Attiva ora il tuo abbonamento a 9,99 €/mese

Ad Ibra sarebbe giunta un'offerta per giocare nell'A-League con la maglia del Perth Glory: ad avvisare dell'esistenza della trattativa è stato Tony Pignata, ad del Perth Glory, che al quotidiano 'The Age' ha dichiarato di essere in contatto con Mino Raiola per assicurarsi le prestazioni della superstar svedese. La particolarità della proposta degli australiani è che si tratterebbe di un accordo solo temporaneo: Ibra dovrebbe giocare solamente le ultime 6 partite prima della fine dell'anno con la maglia viola-arancio dei 'Glory'.

Gli australiani mettono sul piatto un'importante offerta a livello economico e, inoltre, danno la possibilità ad Ibrahimovic di tenersi in forma senza pregiudicare un suo eventuale trasferimento a gennaio. Nella prossima finestra di mercato la lotta per accaparrarsi l'attaccante dei Galaxy è agguerritissima e lo svedese ci gioca su mandando indizi social: l'ultima trovata di Ibra è stata di annunciare il suo ritorno in Spagna tramite una storia su 'Instagram', scatenando le speculazioni sul suo ritorno nella Liga.

Chi riuscirà a mettere sotto contratto Ibra è ancora impossibile da individuare, mentre appare più sicuro il fatto che l'avventura oltreoceano di Zlatan si sia conclusa dopo due anni con 53 goal in 58 presenze.

Chiudi