Notizie Partite
Super Cup

Real Madrid-Barcellona 1-3: Supercoppa ai blaugrana, esulta Xavi

21:58 CET 15/01/23
Barcelona Spanish Super Cup
Primo trofeo da allenatore del Barcellona per Xavi: piegato in finale di Supercoppa di Spagna il Real Madrid, delusione per Ancelotti.

Al Real Madrid non riesce l'aggancio in vetta all'albo d'oro della Supercoppa di Spagna: a Riyadh sorride il Barcellona, con Xavi che infligge un altro grosso dispiacere ad Ancelotti dopo il clamoroso 0-4 del 21 marzo 2022.

Lewandowski è il più pericoloso dei suoi all'alba della partita, fermato soltanto da Courtois che deve sfoderare i suoi riflessi migliori per disinnescare la frustata dell'attaccante polacco. Più in ombra Benzema, che però ha un'occasione per portare in vantaggio i suoi: colpo di testa su cross di Mendy e pallone a lato di poco.

Il goal blaugrana che spezza l'equilibrio nasce da un regalo di Rüdiger: passaggio sanguinoso in direzione di Camavinga, che perde il possesso e consente a Lewandowski di premiare l'inserimento di Gavi. Lo spagnolo restituisce il favore al compagno al tramonto del primo tempo: la difesa del Real è messa malissimo, l'ex Bayern Monaco non ha difficoltà a raddoppiare a porta vuota.

Courtois ancora decisivo in avvio di ripresa, ma nulla può sul tris di Pedri che è praticamente una fotocopia dello 0-2: svarione di Ceballos, Gavi vede e serve il compagno ben appostato sul secondo palo per il goal che chiude la partita.

C'è gloria anche per Ter Stegen, autore di un grande intervento su Rodrygo, ma è Benzema a trovare la rete della bandiera raccogliendo una respinta dell'estremo difensore tedesco: questo non cambia la sostanza e il Barcellona può esultare per la sua quattordicesima Supercoppa di Spagna, primo trofeo per Xavi da allenatore blaugrana.

IL TABELLINO

REAL MADRID-BARCELLONA 1-3

Marcatori: 33' Gavi (B), 45' Lewandowski (B), 69' Pedri (B), 93' Benzema (R)

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal (72' Nacho), Militao, Rudiger, Mendy; Camavinga (46' Rodrygo), Kroos (72' Asensio), Modric (65' Ceballos); Valverde, Benzema, Vinicius. All. Ancelotti

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Koundé, Christensen, Araujo (86' Eric Garcia), Balde; Gavi (90' Ansu Fati), Busquets, De Jong (87' Kessié); Pedri (90' Sergi Roberto), Lewandowski, Dembélé (78' Raphinha). All. Xavi

Arbitro: de Burgos Bengoetxea

Ammoniti: Mendy (R), Christensen (B), Araujo (B), Valverde (R)

Espulsi: nessuno