Qualificazioni Euro 2020, i risultati - Spagna e Polonia inarrestabili

Forsberg Sweden Ramos Spain 100619
Getty
La Spagna supera 3-0 la Svezia e continua la sua marcia solitaria nel Gruppo F. Anche la Polonia a punteggio pieno, il Kosovo vince in Bulgaria.

Continua il percorso di qualificazione a Euro 2020 e lo fa con le dodici partite che si sono giocate nella serata di venerdì. A scendere in campo sono state le Nazionali impegnate nei Gruppi A,B,D,F e G.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Nel Gruppo A secondo successo consecutivo per la Repubblica Ceca che, dopo ave battuto la Bulgaria supera anche l’ostacolo Montenegro e raggiunge momentaneamente in vetta alla classifica l’Inghilterra che però ha giocato una gare in meno. Importantissima vittoria anche per il Kosovo che riesce ad imporsi proprio sulla Bulgaria per 3-2 a Sofia, portandosi da imbattuto a quota 5.

L'articolo prosegue qui sotto

Nel Gruppo B continua spedita la marcia dell’Ucraina. La compagine guidata da Shevchenko supera per 1-0 il Lussemburgo e vola a quota 10 in classifica dopo quattro incontri disputati. Risorge la Serbia che dopo essere stata travolta per 5-0 a Lviv si impone per 3-1 sulla Lituana e raggiunge proprio il Lussemburgo (che ha una partita in più) al secondo posto in classifica a quota 4.

Nel Gruppo D torna alla vittoria (la terza in quattro gare) l’Irlanda che superando 2-0 Gibilterra si conferma capolista solitaria. Alle sue spalle c’è la Danimarca che travolge 4-1 la Georgia e si porta al secondo posto nel girone, ma con una partita giocata in più rispetto alla Svizzera.

Nel Gruppo F vittoria come da pronostico per la Spagna che al Santiago Bernabeu ha però bisogno dei calcio di rigore trasformati da Sergio Ramos e Morata nella ripresa, prima del goal nel finale di Oyarzabal per imporsi per 3-0 sulla Svezia e restare in vetta alla classifica a punteggio pieno (12 punti in quattro gare) allungando proprio sugli svedesi che restano fermi a quota 7. Bene la Romania che batte 4-0 Malta e sale a 7, mentre la Norvegia coglie il suo primo successo del campo delle Isole Faroe.

Serata di goleade nel Gruppo G dove la Polonia coglie la sua quarta vittoria in altrettante gare superando 4-0 Israele. 5-0 per la Slovenia, alla prima affermazione, sul campo della Lettonia, mentre l’Austria si impone per 4-1 contro la Macedonia del Nord.

GRUPPO A

REPUBBLICA CECA-MONTENEGRO 3-0 [18’ Jankto, 49’ aut. Kopitovic, 82’ rig. Schick]

BULGARIA-KOSOVO 2-3 [14’ Rashica (K), 43’ Popov (B), 55’ Dimitrov (B), 64’ Muriqi (K), 93’ Rashani (K)]

GRUPPO B

UCRAINA-LUSSEMBURGO 1-0 [6’ Yaremchuk]

SERBIA-LITUANIA 4-1 [20’ Mitrovic (S), 34’ Mitrovic (S), 35’ Jovic (S), 70’ rig. Novikovas (L), 92’ Ljajic (S), 93’ Braitwaite (D]

GRUPPO D

IRLANDA-GIBILTERRA 2-0 [29’ aut. Chipolina, 93’ Brady]

DANIMARCA-GEORGIA 5-1 [14’ Dolberg (D), 25’ Lobjanidze (G), 30’ rig. Eriksen (D), 63’ Dolberg (D), 72’ Poulsen (D)]

GRUPPO F

SPAGNA-SVEZIA 3-0 [63’ rig. Sergio Ramos, 84’ rig. Morata, 87’ Oyarzabal]

MALTA-ROMANIA 0-4 [7’ Puscas, 28’ Puscas, 34’ Chipciu, 90’ Man]

ISOLE FAROE-NORVEGIA 0-2 [49’ Johnsen, 84’ Johnsen]

GRUPPO G

POLONIA-ISRAELE 4-0 [35’ Piatek, 56’ rig. Lewandowski, 59’ Grosicki, 84’ Kadzior]

LETTONIA-SLOVENIA 0-5 [24’ Crnigoj, 27’ Crnigoj, 29’ rig. Ilicic, 44’ Ilicic, 47’ Zajc]

MACEDONIA DEL NORD-AUSTRIA 1-4 [18’ aut. Hinteregger (M), 39’ Lazaro (A), 62’ rig. Arnautovic, 82’ Arnautovic]

Chiudi