Pogba, show allo Stadium con la Francia: "Juve? Vediamo cosa succede"

Pogba Belgium France
Getty Images
Il centrocampista dello United protagonista nella rimonta che ha permesso alla Francia di piegare il Belgio e accedere alla finale di Nations League.

A fronte di un secondo tempo semplicemente strepitoso, la Francia capovolge le sorti della sfida contro il Belgio e stacca il pass per la finalissima di Nations League, dove i transalpini sfideranno la Spagna domenica 10 ottobre a San Siro.

Les Bleus sotto 2-0 all'intervallo, poi lo sprint: due goal in sette minuti targati Benzema e Mbappé ed infine il lampo di Theo Hernandez a siglare il 2-3 finale.

Chi non è entrato nei marcatori è Paul Pogba, comunque protagonista dell'ennesima prova maiuscola di questo scorcio iniziale di stagione, lievitata soprattutto nella seconda frazione di gioco dove il centrocampista del Manchester United ha colpito anche un incrocio dei pali con un calcio di punizione telecomanato che ha graziato Courtois.

Dopotutto vedere il numero 6 dominare sul prato dell'Allianz Stadium di Torino non è di certo una novita, visti i tracorsi del calciatore in maglia Juventus. E proprio a proposito di Juve, il classe 1993, intervistato a fine gara da 'Mediaset' ha tenuto aperto uno spiraglio circa un suo possibile ritorno all'ombra della Mole:

"Parlo sempre con i miei ex compagni alla Juve, Cuadrado, Dybala… Ora sono a Manchester, ho ancora un anno di contratto, poi vediamo. Voglio finire bene lì, poi vediamo cosa succede. Qua a Torino però sto bene…”.

Dichiarazioni che non possono fare altro che stuzzicare i sogni dei tifosi bianconeri. Prematuro - e al momento decisamente complicato - pensare già ad uno scenario di mercato concretizzabile. 

Chiudi