News LIVE
Serie A

Pioli prepara la sfida con la Salernitana: "Bennacer recuperato, sconforto per Kjaer"

14:57 CET 03/12/21
Stefano Pioli Atalanta Milan Serie A
L'allenatore rossonero ha presentato la sfida contro i campani: "Abbiamo un'altra occasione per dimostrare che siamo una squadra forte".

Prima di focalizzarsi sull'impegno di Champions League contro il Liverpool, il Milan è chiamato a dare seguito alla bella prova di Genova ospitando la Salernitana, fanalino di coda del torneo.

In conferenza stampa, il tecnico Stefano Pioli ha presentato il match contro i campani che si giocherà a San Siro. Il Milan, suo malgrado, dovrà fare a meno di una colonna come Simon Kjaer:

"L'abbiamo vissuto con grande sconforto, conosciamo le qualità del giocatore e lo spessore della persona. La sua presenza in squadra è molto importante per carisma e personalità. Siamo molto vicini a Simon, siamo preoccupati per lui, ma anche consapevoli che tutto andrà bene".

Un intoppo che potrebbe riaprire scenari di mercato in quel di gennaio:

"Se verrà confermato il suo lungo stop, è chiaro che credo che ci sarà bisogno di un intervento, ma lo faremo solamente per cercare di migliorare la squadra".

A Milano arriva la Salernitana:

"La partita di domani è importante per dare continuità. Abbiamo un'altra occasione per. dimostrare che siamo una squadra forte. L'avversario è difficile, molto fastidioso nella fase di non possesso, ti vengono a prendere con aggressività e convinzione. Sarà una partita che vogliamo fare bene. La Juventus ha dovuto fare una partita di grande qualità tecnica per riuscre a vincere".

C'è da fare i conti con un calendario fitto di impegni:

"Si gioca troppo, è evidente. La salute dei calciatori è fortemente a rischio e vale per tutti".

La crescita di Leao e Pellegri:

"Per Leao è il percorso giusto, deve insistere e avere maggiore presenza e cattiveria in aria, giocando con forza e convinzione con le sue qualità. Pellegri sta bene: è a disposizione, vedremo che scelte fare".

Il percorso di Kalulu:

"Ha personalità, deve migliorare tanto perché è giovane. Il suo bagaglio non è ancora così pieno di nozioni: deve capire.alcune situazioni sul campo. Il fatto che possa giocare bene in due ruolo ci aiuta tanto".

Il punto sugli infortunati:

"Abbiamo recuperato Bennacer, oggi si è allenato con la squadra. Quello più avanti è Castillejo, mentre Calabria, Rebic e Giroud stanno meglio".

Fondamentale sarà evitare 'distrazioni' legate dalla partita con il Liverpool:

"Non veniamo da 13 vittorie consecutive, ma da qualche difficoltà in campionato. Dobbiamo star lì, approcciare bene la partita. Incontreremo delle difficoltà che dovremo superare con la qualità del gioco. Io la motivo sempre la squadra, a volte davanti alla cinepresa, altre volte negli spogliatoi".