Notizie Partite
Transfers

Ochoa alla Salernitana: è ufficiale l'ingaggio del portiere messicano

10:14 CET 23/12/22
GFX OCHOA SALERNITANA
Il club campano ha annunciato l'ingaggio del portiere messicano, protagonista agli ultimi Mondiali in Qatar dove ha parato un rigore a Lewandowski.

La Salernitana ha ufficializzato l'ingaggio di Guillermo Ochoa. Il portiere messicano, protagonista nel corso degli ultimi Mondiali in Qatar, ha siglato l'accordo che lo legherà al club campano fino all'estate del 2023 con opzione per estendere la propria permanenza in quel di Salerno.

Di seguito l'annuncio ufficiale:

"L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il portiere classe ‘85 Guillermo Ochoa. Il calciatore si è legato al club granata fino al 30 giugno 2023 con opzione di prolungamento e indosserà la maglia numero 13".

Classe 1985, il numero 1 della Nazionale messicana torna nel Vecchio Continente dopo aver speso in patria le ultime tre stagioni e mezzo, che l'hanno vista protagonista con la maglia dell'America, club nel quale ha mosso i primi importanti passi della sua carriera.

Sbarcato in Europa nel 2011 ha giocato in Ligue 1 vestendo la maglia dell'Ajaccio per tre stagioni, prima di tentare l'avventura in Spagna con Malaga e Granada.

Due esperienze non troppo positive che l'hanno spinto verso il trasferimento in Belgio nell'estate del 2017 per difendere la porta dello Standard Liegi.

Due anni e una Coppa nazionale in bacheca hanno fatto da preambolo al ritorno in Messico e più precisamente all'America, squadra con cui in carriera ha vinto tre titoli: un campionato, una InterLiga - competizione che decreta l'accesso alla Copa Libertadores - e un titolo di Campeon de Campeones, rassegna che mette di fronte il vincitore del girone di Apertura contro quello di Clausura.

Tuttavia Ochoa è balzato agli onori della cronaca per le sue grandi prestazioni a difesa della porta della Nazionale messicana, con la quale ha disputato ben tre Mondiali.

Nell'ultima rassegna disputata in Qatar, si è concesso il lusso di parare un calcio di rigore a Robert Lewandowski. Ad attenderlo, ora, c'è un'avventura nuova di zecca. Un'avventura chiamata Salernitana.