Notizie Partite
Germania

Marco Reus non trova pace: è costretto a saltare anche Qatar 2022 per infortunio

11:24 CET 10/11/22
MARCO REUS BORUSSIA DORTMUND
Il capitano del Borussia Dortmund è alle prese con un problema alla caviglia da settembre: tra rientri e ricadute, arriva il forfait.

Sfortuna senza fine. Dopo aver dovuto rinunciare in extremis nel 2014, Marco Reus si trova costretto a saltare anche il Mondiale di Qatar 2022. Il capitano del Borussia Dortmund non farà parte della lista della Germania, come anticipato da Sky Sport.

Reus, 33 anni compiuti a febbraio, sta affrontando da ormai due mesi un problema alla caviglia che si porta dietro dal Revierderby contro lo Schalke 04. Si è procurato una brutta distorsione inciampando nel ginocchio di un avversario, un episodio sfortunato.

Il suo urlo di dolore aveva spaventato tutti, poi la diagnosi aveva riportato il sereno: il problema riguardava solo il legamento esterno e avrebbe consentito il rientro in campo dopo sole tre-quattro settimane.

Così effettivamente è stato: il 16 ottobre ha giocato un tempo contro l’Union Berlino, ma poi si è dovuto fermare per una ricaduta. Si è rivisto in campo il 5 novembre contro il Bochum per 23 minuti, poi è finito di nuovo ai box.

La caviglia non gli dà le garanzie fisiche necessarie per affrontare un Mondiale, per questo non verrà incluso nella lista di Hansi Flick, che verrà annunciata alle 12.00 di oggi.

Per Reus si tratta dell’ennesima grande competizione saltata per un infortunio: era già successo in occasione di Brasile 2014, ancora per colpa dei legamenti della caviglia, ma anche a Euro 2016 ed Euro 2021.