Notizie Partite
Calciomercato

Il Leicester spinge per Nico Gonzalez: 34 milioni sul tavolo, la Fiorentina riflette

07:29 CET 11/01/23
Nico Gonzalez Fiorentina
Potrebbe chiudersi a breve una delle trattative più clamorose del mercato invernale in Serie A: la Fiorentina valuta seriamente l’offerta.

Appena 408’ giocati in una stagione contraddistinta da diversi guai fisici di troppo, un Mondiale saltato nonostante l’iniziale convocazione e qualche lampo qua e là.

Quella di Nico Gonzalez è stata sin qui un’annata molto complicata, ma l’esterno offensivo argentino continua ad avere tanti estimatori. Tra essi anche il Leicester che, nelle scorse ore, ha formulato un’importante offerta alla Fiorentina al fine di provare ad assicurarsi il giocatore già a gennaio.

Secondo quanto riportato da ‘Sky’, il club inglese ha messo sul piatto qualcosa come 34 milioni di euro, una cifra che non ha lasciato indifferenti i dirigenti gigliati. Le prossime ore saranno caldissime e serviranno a capire se c’è la volontà di accettare, rifiutare oppure rilanciare.

Nico Gonzalez, che sabato scorso ha fatto il suo ritorno in campo in campionato (non giocava dai minuti finali di Fiorentina-Inter del 22 ottobre) giocando gli ultimi minuti della sfida con il Sassuolo e che ha trasformato in pieno recupero il rigore che è valso la vittoria dei viola, in questa stagione, nonostante lo scarso minutaggio, ha messo a segno ben cinque reti in undici presenze.

Acquisto più caro dell’intera storia della Fiorentina (27 i milioni sborsati per il suo acquisto dallo Stoccarda nell’estate del 2021), ora potrebbe lasciare l’Italia e la Serie A dopo appena un anno e mezzo.

Il club gigliato, qualora cedesse alle lusinghe del Leicester, si priverebbe del suo giocatore più forte e sarebbe certamente costretto a tornare sul mercato per mettere a disposizione di Vincenzo Italiano dei rinforzi in grado di si sostituirlo.