La parabola di Jesé: dalle Champions col Real al matrimonio in tv, ora la Sampdoria

Jese
Getty/Mtmad/GOAL
Talento spagnolo con il Castilla, ha vinto due Champions col Real. Ai tempi del PSG ha fatto parlare di sé soprattutto extra campo: vuole rilanciarsi.

Tra i volti nuovi della Serie A di inizio 2023, insieme a Thauvin, c'è anche Jesé, che ha firmato con la Sampdoria per gli ultimi tre mesi di campionato. Un rinforzo d'esperienza, reduce da anni difficili, eccezion fatta per la buona parentesi al Las Palmas nel 2021/2022.

Arrivato al PSG nel 2016 dopo aver impressionato con il Real Madrid Castilla prima e in parte con la prima squadra dei Blancos poi, Jesé ha fatto parlare di sè soprattutto per fatti extra campo dopo la firma con i parigini.

Ma non solo, visto che il matrimonio arrivato con la storica fidanzata Aurah Ruiz, modella, è arrivato poco dopo la seconda esperienza al Las Palmas, proprio quella del 2021/2022, in cui lo spagnolo è andato in doppia cifra per la prima volta dopo dieci anni. Musica per le orecchie di chi ama il gossip.

L'articolo prosegue qui sotto

Jesé è stato infatti protagonista di un docureality sulla piattaforma MtMad, che ha mostrato in diverse puntate i preparativi per il matrimonio con Aurah, avvenuto nel luglio del 2022. Il titolo? La Boda de Aurah y Jesè, semplicemente Il Matrimonio di Aurah e Jesé.

Formato da cinque episodi, il reality vede il calciatore spagnolo e la moglie discutere l'organizzazione del matrimonio e la relazione difficile negli anni precedenti, che ha portato alla rottura e al riappacificamento.

Jesé ha giocato in Turchia a inizio 2022/2023, con la maglia dell'Ankaragucu. Qui il classe 1993 si è alternato con Beridze come ala mancina, senza mai riuscire ad esprimere il suo potenziale al meglio. A gennaio l'addio dopo pochi mesi causa dissidi con il tecnico Erdogan, risultando svincolato: ci ha pensato la Sampdoria a puntare su di lui.

Jese Real Madrid

In Spagna e Francia, Jesé è stato per anni al centro del gossip, tanto che nel 2018, durante il periodo in cui la relazione con Aurah si era interrotta, si era vociferato di come l'attaccante avesse speso 5.000 euro nel televoto per eliminare l'ex compagna dal Grande Fratello spagnolo, a cui partecipava.

La Sampdoria spera di poter avere per le mani il giocatore che dopo le 33 reti in 80 match con il Real Madrid Castilla, convinse Zidane a chiamarlo stabilmente in prima squadra.

Di fatto, ad oggi, i Blancos allenati da Zizou sono ancora la squadra in cui il 29enne ha giocato più gare in carriera: dal 2013 al 2016 ha vinto due Champions League, segnando tredici reti nelle varie competizioni e contribuendo al successo europeo con una rete nel secondo anno vittorioso.

Consapevole di non poter trovare spazio da imprescindibile con il Real Madrid, vista la mole di attaccanti d'elite a disposizione, Jesè accetta la corte del PSG: 25 milioni ai Blancos e prima esperienza all'estero per un talento nel giro della Nazionale Under 21. La Roja, la prima squadra, non arriverà mai.

Al PSG per Jesé cambia tutto: poche partite e tanti prestiti, allo Stoke City, Betis, allo Sporting Lisbona e al già citato Las Palmas. Una manciata di reti, presenze limitate e dubbi.

Qui Jesè diventa uno dei più chiacchierati giocatori in termini di gossip per la sua turbolenta relazione con la fidanzata, fino alla rinascita con il Las Palmas, club della sua città natale, al reality e al periodo turco. Prima della firma con la Sampdoria, Jesé ha mostrato su Instagram in lungo e in largo la voglia di trovare una nuova squadra, allenandosi a più non posso in palestra.

La Samp si è convinta, in attesa del responso del campo.

Chiudi