C'è Italia-Belgio, Locatelli: "Giochiamo per il ranking"

Manuel Locatelli Italy 08102021
Getty Images
Manuel Locatelli parla a pochi giorni dalla sfida di Nations League con il Belgio: “Avremmo voluto vincere questa competizione”.

Assorbita la delusione per la sconfitta patita contro la Spagna , l’ Italia si appresta a tornare in campo. La Nazionale Azzurra infatti, domenica sarà impegnata contro il Belgio nella finale per il terzo posto della UEFA Nations League .

Manuel Locatelli , parlando in conferenza stampa, ha spiegato perché la prossima sarà comunque una gara importante.

“Perdere contro la Spagna è stato un dispiacere per noi, perché la Nations League è una competizione che avremmo voluto vincere, ma adesso siamo già attesi da un’altra partita importante per il ranking”.

La Spagna ha messo fine alla lunga imbattibilità dell’Italia.

“E’ stata una partita difficile decisa anche dagli episodi. Nel secondo tempo abbiamo mostrato di avere cuore ed un carattere importante, dobbiamo andare avanti così. Se la partita si fosse messa in maniera diversa, avremmo potuto dire la nostra”.

Donnarumma , a San Siro, è stato bersagliato dai fischi.

“Sta bene. E’ tranquillo, lo abbiamo abbracciato”.

Courtois ha definito ‘inutile’ la sfida con l’Italia.

“Ognuno può dire quello che vuole, noi giochiamo in casa e vogliamo vincere. Giocheremo anche per il ranking. La loro partita con la Francia è stata bellissima. Sappiamo che il Belgio ha gente come De Bruyne e Lukaku che fa la differenza”.

Locatelli sta vivendo un ottimo momento alla Juventus.

“Certe cose si possono fare solo se stai bene di testa, è quella la cosa fondamentale. Ovviamente sono più maturo oggi rispetto a qualche anno fa e gli Europei mi hanno aiutato. Alla Juventus il mister e i giocatori più grandi mi danno tanti consigli ed è questa una cosa molto importante. Per me la Juve è stato il coronamento di un sogno e l’inizio di un nuovo percorso. Ho cercato tanto questo club, la scorsa estate volevo solo loro. Non siamo partiti benissimo, ma ora siamo in ripresa”.

Chiudi