Notizie Partite
MLS

Il Toronto perde senza Insigne: la dedica del portiere dopo il rigore parato

10:27 CEST 11/09/22
Insigne Westberg Toronto GFX
Il portiere ha indicato con le mani il 24, numero di Insigne, dopo aver parato un calcio di rigore: il Toronto si stringe attorno all'ex Napoli.

Sono giorni difficili per Lorenzo Insigne. Dopo un avvio super con 6 goal e 2 assist con la maglia del Toronto, l'ex capitano del Napoli si è fermato a causa di problemi personali. Ad annunciare il temporaneo stop è stato lo stesso club canadese attraverso una nota ufficiale, apparsa sui canali della società di MLS:

"Lorenzo Insigne sta affrontando una situazione personale e non si allenerà. Domenico Criscito è rimasto a sostenere Lorenzo e la sua famiglia. Per rispetto della famiglia Insigne, non rilasceremo più commenti su questo". 

Dopo l'ultimo match, il derby canadese contro il Montreal, perso per 3-4 ma con un Insigne super come testimonia la doppietta, il numero 24 non è stato convocato per motivi personali in occasione della sfida disputata nella notte e persa per 4-2 dal Toronto sul campo dell'Atlanta United.

In campo c'erano gli altri due italiano, Domenico Criscito e Federico Bernardeschi. Il goal dell'ex centrocampista della Juve non è bastato alla squadra di Bradley ad evitare la sconfitta nella sfida valida per la regular season di Major League Soccer.

I compagni si sono stretti attorno ad Insigne. Oltre a Criscito, suo amico da molti anni, anche gli altri stanno facendo sentire il loro affetto all'ex capitano del Napoli. In questo senso non è passato inosservato il gesto del portiere del Toronto Quentin Westberg.

Al 12' della sfida contro l'Atlanta United, il numero uno ha parato un calcio di rigore ad Araujo. Dopo essersi rialzato, Westberg ha indicato con le mani il numero 24, numero di maglia proprio di Lorenzo Insigne.

La conferma della dedica è poi arrivata attraverso i canali ufficiali del Toronto, con il video della prodezza dell'estremo difensore con il accanto il 24 e un cuore. Tutti uniti per Lorenzo Insigne in questo momento di difficoltà.