News LIVE
Serie A

Formazioni ufficiali Lazio-Torino: Zaccagni nel tridente biancoceleste

19:48 CEST 16/04/22
 Zaccagni Immobile Lazio
La Lazio accoglie all'Olimpico il Torino e punta la 3° vittoria di fila. I biancocelesti cercano punti per l'Europa per rispondere alla Fiorentina.

FORMAZIONI UFFICIALI LAZIO-TORINO

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Vojvoda, Lukic, Ricci, Aina; Pobega, Brekalo; Belotti. All. Juric

Il 33° turno di Serie A, aperto dalle sfide che hanno visto protagoniste le milanesi Inter e Milan rispettivamente in casa dello Spezia e contro il Genoa, prosegue con le sfide del sabato. Il programma della vigilia di Pasqua si chiude con il match in programma allo Stadio Olimpico di Roma alle 20:45 tra la Lazio di Maurizio Sarri e il Torino di Ivan Juric.

Una sfida nel segno del 3: da una parte i biancocelesti, a caccia della terza vittoria di fila (Sassuolo e Genoa) in campionato, dall'altra i granata, che vogliono portare proprio a tre il numero di risultati utili consecutivi dopo la vittoria di misura in casa della Salernitana e il pari a reti bianche contro il Milan.

La Lazio va a caccia di punti pesanti nella volata per un posto in Europa League, mentre il Toro vuole blindare l'undicesimo posto e provare ad avvicinarsi alla coppia Sassuolo-Verona.

Consueto 4-3-3 per Maurizio Sarri che, davanti a Strakosha, sistema una linea difensiva composta da Lazzari, Patric, Acerbi e Marusic.

Chiavi del centrocampo affidate a Lucas Leiva, con Milinkovic-Savic e Luis Alberto interni, mentre nel tridente offensivo ci sono Felipe Anderson e Zaccagni a supporto di Immobile.

Ivan Juric punta su un 3-5-2 nel quale, davanti a Berisha, sono Izzo, Bremer e Rodriguez a completare il pacchetto di difesa.

Vojvoda e Aina presidieranno gli esterni, mentre in mediana tocca alla coppia Lukic-Ricci. In attacco Belotti agirà da unica punta, alle sue spalle ci saranno a supporto Pobega e Brekalo.