Notizie Partite
Real Betis vs Ludogorets

Eterno Joaquin: torna al goal col Betis in Europa League 20 anni, il più anziano di sempre

22:12 CEST 15/09/22
Joaquin Betis
Era il 14 novembre 2002, Joaquin a 21 anni segnava col Betis in Coppa UEFA al Viktoria Zizkov. 20 anni dopo, l’ha rifatto.

Un destro di potenza e precisione dal limite dell’area all’incrocio opposto. Joaquin ha scelto un discreto modo per tornare a segnare in una competizione europea con la maglia del Betis. Anzi, del suo Betis.

La rete con cui ha realizzato il momentaneo 2-0 nella sfida al Ludogorets è un’autentica perla, ma ha un valore storico ancora più inestimabile. Perché Joaquin, anni 41, non segnava in Europa con la maglia biancoverde da quasi vent’anni.

14 novembre 2002, ancora si chiamava Coppa UEFA. Joaquin aveva solo 21 anni, era un talento in rampa di lancio che già aveva fatto il suo esordio con la nazionale spagnola. Aveva segnato il 2-0 nel match della seconda fase ad eliminazione diretta contro i cechi del Viktoria Zizkov. 

Poi tra Champions, trasferimento al Valencia, Malaga e alla Fiorentina, Joaquin è stato per 9 anni lontano da casa. Dal suo ritorno nel 2015 ha giocato in diverse occasioni in Europa, ma senza mai segnare.

Al Benito Villamarin, casa sua, ha chiuso un cerchio che pochissimi possono anche solo concepire. Erano passati 19 anni e 10 mesi dal primo e ultimo goal europeo col Betis. Una vita calcisticamente parlando. Ma Joaquin di vite ne ha sette.

E la sua leggenda continua: ora è anche il marcatore più anziano dell'Europa League. Nessuno come lui.