De Bruyne ridimensiona il Belgio: "L'Italia ha 22 top players, noi no"

Kevin De Bruyne Marco Verratti Belgium Italy Euro 2020
Getty Images
Kevin De Bruyne manda un messaggio al Belgio dopo il ko di Torino con l'Italia: "Noi nuova generazione, dobbiamo essere realistici".

Dopo Euro 2020, un altro ko: il Belgio comincia ad identificare l'Italia come la più classica delle bestie nere. La finalina di Nations League, ha infatti certificato la seconda sconfitta in pochi mesi delle Furie Rosse contro la nostra Nazionale.

Kevin De Bruyne, dopo il match disputato all'Allianz Stadium di Torino, intervistato da 'HLN' manda un chiaro messaggio a compagni e tifosi.

"Con tutto il rispetto: siamo 'solo' il Belgio. Siamo una nuova generazione e oggi ci mancavano anche molti giocatori tra cui grandi calciatori come Hazard e Lukaku... Dobbiamo essere realistici : l'Italia e la Francia hanno 22 top players, noi no".

Un'ammissione di inferiorità sorprendente quella di De Bruyne, che fa seguito ai fiumi d'inchiostro spesi negli ultimi tempi per esaltare la squadra belga. Il ko di Torino, ha allentato gli entusiasmi.

Chiudi