Notizie Partite
Calciomercato

Cristiano Ronaldo all'Al-Nassr: giocherà la Champions League?

17:48 CET 22/01/23
Ronaldo champions league titel pokal
Il campione portoghese si trasferisce in Arabia Saudita, dove porterà con sé la fame di vittorie e trofei: ma giocherà la Champions?

La storia è compiuta: Cristiano Ronaldo gioca in Arabia Saudita, all'Al-Nassr. La sua decisione segna inevitabilmente un confine tra il passato e il futuro di questo sport, sia per i termini economici con cui si è realizzata, sia per i precedenti, nessuno così importante.

Tante, adesso, le domande relative al campione portoghese: quanti goal farà? Come giocherà? Lascerà il segno? Finirà la carriera lì? Non a tutte si può dare una risposta: a una, però, sì. Giocherà la Champions League? Facciamo chiarezza.

CRISTIANO RONALDO IN CHAMPIONS LEAGUE?

Quando si parla di Cristiano Ronaldo, 'mister Champions', cinque volte campione d'Europa tra Manchester United e Real Madrid, una delle prime domande che ci si pone quando cambia squadra è proprio questa: Ronaldo giocherà la Champions League?

Se parliamo della massima competizione europea, quella che tutti al mondo conoscono, ovviamente la risposta è no. L'Al-Nassr e l'Arabia Saudita fanno infatti parte della confederazione asiatica, dunque è impossibile che la nuova squadra di Ronaldo partecipi alla Champions, perlomeno a quella europea. Tuttavia CR7 potrebbe in futuro partecipare ad un'altra Champions: la AFC Champions League.

COS'E' LA AFC CHAMPIONS LEAGUE

La AFC Champions League è la Champions League asiatica dei club affiliati all'Asian Football Confederation, la federazione internazionale asiatica.

E' nata nel 2002, dalla fusione di Coppa delle Coppe dell'Asia e Campionato d'Asia per club e nel corso degli anni ha cambiato più volte formula.

Attualmente vi partecipano 32 squadre, ovvero le prime (in alcuni casi anche le seconde) squadre dei 15 Paesi provenienti dalle federazioni asiatiche (più un'australiana), le 2 finaliste della AFC Cup (composta dalle squadre che non partecipano alla Champions League asiatica) e, ovviamente, i campioni in carica della AFC Champions League.

Le 32 squadre vengono divise in due gruppi, nel primo turno, rispettivamente Asia dell'Est e Asia dell'Ovest, che vengono a loro volta suddivisi in 4 gironi per parte. Ovvero 8 gironi totali da 4 squadre: vanno agli ottavi (che sono ancora divisi tra Est e Ovest) le prime 2 di ogni gironi: da lì parte la fase a eliminazione diretta.

Dalla prossima edizione, ovvero quella 2023/24, l'AFC Champions League si disputerà secondo il formato europeo, ovvero da autunno a primavera e allungherà la lista delle squadre partecipanti.

LA SITUAZIONE IN SAUDI PROFESSIONAL LEAGUE

Nella prossima edizione della AFC Champions League la Saudi Professional League, il massimo campionato saudita, avrà quattro posti: due sono già occupati dall'Al-Hilal e dall'Al-Fayha, vincitori rispettivamente del campionato 2021/22 e della Coppa del Re dei campioni 2022: a loro si aggiungeranno i vincitori del campionato 2022/23 e della Coppa del Re dei campioni 2023.

CRISTIANO RONALDO IN AFC CHAMPIONS LEAGUE

Avendo firmato per l'Al-Nassr, Cristiano Ronaldo non giocherà in AFC Champions League almeno fino alla prossima stagione: il club saudita, infatti, non partecipa alla massima competizione per club. Ci sono, però, buone possibilità che giochi l'edizione 2023/24.