News LIVE
UEFA Europa Conference League

Christodoulopoulos e Jordi Gomez incantano Cipro: goal da centrocampo in Conference League

10:24 CET 26/11/21
Christodoulopoulos Jordi Gomez
L'età è solo un numero: il greco e lo spagnolo segnano da metà campo per due squadre cipriote in Conference League.

Volevano conquistare una volta in più Cipro e i ciprioti? Ebbene, ci sono riusciti: hanno giocato in alcuni tra i campionati più importanti del mondo, ma Lazaros Christodoulopoulos e Jordi Gomez non hanno proprio intenzione di smettere di sorprendere.

Quando si dice: "L'età è solo un numero, non conta". Uno, il greco, ne compie 35 a dicembre, l'altro ne ha compiuti 36 a maggio. Il primo vanta un passato in Italia tra Bologna, Verona e Sampdoria, tra alti e bassi: il secondo è cresciuto nel Barcellona per poi giocare diversi anni in Liga e Premier League.

Nell'ultima serata di Conference League, però, hanno dato spettacolo. E, tra l'altro, con un dato curioso: partiamo da questo. Entrambi giocano, Christodoulopoulos da inizio stagione, Jordi Gomez dal 2018, per una squadra cipriota, rispettivamente l'Anorthosis Famagosta e l'Omonia Nicosia.

L'Anorthosis alla vigilia era ultimo in classifica per 2 punti e affrontava il Gent, capolista nel Gruppo B: al 27' ha rubato palla poco oltre la metà campo e ha fatto partire un destro che ha sorpreso Bolat insaccandosi in rete per l'1-0 finale e per la prima vittoria dei ciprioti nella nuova competizione.

L'Omonia, invece, affrontava a Baku il Qarabag: vantaggio dei ciprioti dal 43' e rimonta degli azeri tra 49' (autogoal di Psaltis) e 88' (con goal di Andrade). Al 90' la sorpresa, o se volete il colpo di genio: triangolo a centrocampo che si conclude sui piedi di Jordi Gomez che fa partira una conclusione da oltre metà campo che batte Mahammadaliyev per il clamoroso 2-2 finale.

Due goal destinati a entrare nella storia della nuova Conference League e del calcio cipriota: casuale, il fatto che sia stato siglato da due squadre della stessa Nazione, nella stessa sera. Speciali proprio per questo, però.