Notizie Partite
Premier League

Chelsea, l’espulsione di Joao Felix è pesantissima: un danno da 2,4 milioni

15:31 CET 13/01/23
Joao Felix Chelsea red card Kenny Tete 2022-23
Joao Felix è stato espulso al 58’ della sfida tra Chelsea e Fulham. Era al suo esordio con la maglia del club londinese.

Tutto si può dire, tranne che l’esordio di Joao Felix con la maglia del Chelsea sia stato di quelli da incorniciare.

Il gioiello portoghese, che l’11 gennaio si è unito dai Blues trasferendosi dall’Atletico Madrid, è stato schierato titolare in occasione della sfida di Premier League giocata e persa sul campo del Fulham ma la sua partita è durata meno di un’ora.

A chiuderla anzitempo un’inevitabile espulsione diretta che gli è stata inflitta a causa di un brutto intervento ai danni di Tete.

Joao Felix sarà dunque costretto a saltare le prossime tre sfide di campionato contro Crystal Palace, Liverpool e ancora Fulham e la cosa si tradurrà per il Chelsea non solo per un problema tecnico non da poco (i Blues sono solo decimi in classifica), ma anche in una perdita importante dal punto di vista economico.

L’asso portoghese si è infatti trasferito in Inghilterra in prestito secco per un’operazione totale, tra stipendio e ciò che va versato nelle casse dell’Atletico, da ben 23,6 milioni di euro.

Il ‘Daily Mail’ ha dunque stimato che Joao Felix costa al Chelsea poco meno di 805 mila euro a partita e quindi, dovendo saltare le prossime tra gare per squalifica, andranno in fumo circa 2,4 milioni di euro.