Notizie Partite
Serie A

Caso plusvalenze, la Procura Federale chiede la revocazione della sentenza

19:11 CET 22/12/22
Andrea Agnelli Juventus 2020
A maggio scorso la sentenza della Corte d'Appello della FIGC proscioglieva la Juventus e altri club: Chiné chiede di impugnare la sentenza.

Potrebbe aprirsi un nuovo fronte sulle indagini che stanno coinvolgendo la Juventus e altri club italiani per quanto riguarda il discorso plusvalenze.

Secondo quanto riporta l’Ansa, infatti, il Procuratore Federale Giuseppe Chiné avrebbe chiesto la revocazione della sentenza dello scorso maggio, che aveva assolto le società coinvolte.

Alla base di questa decisione ci sarebbe evidentemente quanto emerso dai documenti in possesso della procura di Torino che sta conducendo l’operazione Prisma.

La riapertura dell’indagine riguarderebbe la Juventus e anche altre squadre, ed è stata chiesta sulla base dell’articolo 63 del codice di giustizia sportiva, che disciplina le revocazioni.