Notizie Partite
Serie A

Spareggio Scudetto: come funziona se due squadre arrivano prime in Serie A a pari punti

01:00 CET 07/11/22
Giovanni Simeone Milan Napoli Serie A
Cosa succede se due squadre chiudono al primo posto? Il regolamento cambia in caso di tre squadre in vetta dopo la 38esima giornata?

Per un motivo o per un altro, in Serie A due squadre non hanno mai chiuso al primo posto con gli stessi punti. La sola eccezione del 1964, quando Bologna e Inter finirono il campionato in vetta, non si è più ripetuta.

Una possibilità che comunque continua ad esistere, impossibile da scartare a priori nonostante la storia della Serie A.

Ma cosa succede in Serie A in caso di due squadre al primo posto alla 38esima giornata? Rispetto al passato non vengono più considerati gli scontri diretti. Il discorso cambia, però, in caso di tre o più team a pari punti.

  • SPAREGGIO SCUDETTO: IL REGOLAMENTO

    Dal 2022/2023 se due squadre chiudono la Serie A a pari punti è necessario giocare uno spareggio per determinare i Campioni d'Italia.

    Una novità appena creata, dopo anni in cui gli scontri diretti e diversi altri criteri in caso di ulteriore parità avrebbero deciso la vincitrice del campionato.

    Lo spareggio si gioca in gara unica: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si battono i rigori, mentre non sono previsti i tempi supplementari.

  • TRE SQUADRE A PARI PUNTI

    Lo spareggio si svolge solamente se sono due squadre a chiudere in testa a pari punti. Con tre o più team in vetta si ricorre alla classifica avulsa.

    Di cosa si tratta? Di una mini-classifica in cui vengono presi in esame gli scontri tra le squadre che hanno chiuso il campionato al primo posto.

  • CLASSIFICA AVULSA

    Se tre squadre (o più) chiudono il campionato al primo posto, si considerano i punti ottenuti nei vari scontri diretti. Se ad esempio Napoli, Milan e Juventus terminano la stagione con 90 punti, vengono considerati i punti ottenuti dal Napoli contro rossoneri e bianconeri, quelli ottenuti dalla Juventus contro rossoneri e azzurri e quelli ottenuti dal Milan contro azzurri e bianconeri.

    In caso di ulteriore parità si considera la differenza reti negli scontri diretti, dunque la differenza reti generale nella Serie A, le reti totalizzate e infine, come ultima spiaggia, lo Scudetto si decide tramite sorteggio.

    1. Punti negli scontri diretti;
    2. Differenza reti negli scontri diretti;
    3. Differenza reti generale;
    4. Reti totali realizzate in generale;
    5. Sorteggio.