Notizie Partite
Calciomercato

Da Juve-Paredes e l'Inter a Napoli-Navas e il Milan: le trattative nelle ultime ore di mercato

10:15 CEST 31/08/22
Mercato italiane GFX
I club italiani sono a lavoro per piazzare l'ultimo colpo prima del gong della sessione estiva del calciomercato, che chiude giovedì sera alle 20.

Il countdown è ufficialmente iniziata. Manca sempre meno alla fine della sessione estiva del calciomercato 2022/2023. Il termine ultimo è fissato per giovedì alle ore 20:00, quando si chiuderanno i battenti.

In vista della 'deadline' finale, le società di Serie A stanno lavorando alle ultime operazione - in entrata e in uscita - da concludere per sistemare le rose.

Molti club, come Inter e Milan, devono aggiungere l'ultimo tassello, mentre squadre come la Juventus hanno bisogno di un colpo importante last minute per rinforzare la squadra dopo le risposte del campo nelle prime gare ufficiali.

Altre, come nel caso della Roma, hanno completato il mercato in entrata e devono lavorare solo in uscita con alcuni esuberi da piazzare per alleggerire il monte ingaggi e ridurre il numero di elementi in rosa.

  • Acerbi Lazio 2021 2022

    INTER

    Simone Inzaghi è stato chiaro dopo la sfida contro la Cremonese, vinta per 3-1 dalla sua Inter: vuole un altro centrale. "La società sa tutto, sa la questione, sa che abbiamo bisogno di aggiungere un giocatore perché in difesa mi servono 6 uomini e ora ne abbiamo 5".

    L'indiziato principale per rinforzare l'organico dei nerazzurri è Francesco Acerbi, in rotta con la Lazio. L'Inter aveva già raggiunto l'accordo nei giorni scorsi con il club biancoceleste e l'entourage del calciatore, ma lo stop imposto dal presidente Zhang ha bloccato la trattativa. Servirà qualche cessione per la definitiva fumata bianca.

    Sul piede di partenza ci sono il centrocampista Agoumé e l'attaccante Salcedo, rispettivamente reduci dalle esperienze a Brest e Spezia. I due potrebbero lasciare nuovamente l'Inter in prestito.

    Nelle ultime ore c'è stato il blitz del Bayer Leverkusen per Robin Gosens. I tedeschi hanno messo sul piatto 2 milioni di prestito oneroso e un diritto di riscatto fissato a 28: nonostante le voci su Borna Sosa, però, l'Inter non ha intenzione di privarsi dell'ex Atalantino. Dunque, nulla di fatto.

  • Paredes PSG

    JUVENTUS

    Leandro Paredes è vicinissimo a diventare un nuovo calciatore della Juve. Il club bianconero ha raggiunto un accordo di massima con il PSG per il trasferimento del centrocampista argentino in prestito oneroso con diritto di riscatto che può diventare obbligo a determinate condizioni. Un'operazione da 15 milioni di euro più 5 di bonus.

    Fronte cessioni. Rovella è pronto ad abbracciare il Monza. L'ex centrocampista del Genoa si trasferirà in prestito fino al termine. Contatti tra l'entourage di Arthur e lo Sporting Lisbona, mentre si deciderà solo nelle ultime ore il futuro di Fagioli, che potrebbe tornare alla Cremonese.

  • aster-vranckx-golden-boy

    MILAN

    Sistemata la difesa con l'arrivo a titolo definitivo del centrale tedesco classe 2001 Malick Thiaw dallo Schalke 04, il Milan è concentrato sul centrocampo.

    I rossoneri hanno individuato nel belga in Aster Vranckx l'ultimo tassello per completare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Il 'Diavolo' ha già l'accordo con il calciatore, mentre continua a trattare con il Wolfsburg: si va verso l'accordo con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto per una cifra vicina ai 12/13 milioni di euro.

    In uscita c'è Tiemoué Bakayoko. Il centrocampista francese può risolvere in queste ore il contratto con il Milan e quello con il Chelsea, in scadenza nel 2024, per iniziare una nuova avventura. Sull'ex Napoli ci sono Monza e Newcastle.

  • Sarri Luis Alberto Lazio

    LAZIO

    Un terzino sinistro e un vice Immobile. L'attenzione della Lazio nelle ultime ore del calciomercato è concentrata su questi due obiettivi. Sfumato Reguilon, passato dal Tottenham all'Atletico Madrid, i biancocelesti vanno a caccia di un'occasione per regalare a Sarri un'alternativa sulla corsia mancina.

    Per la cessione di Acerbi si attende il via libera del presidente dell'Inter Zhang (accordo per il prestito con diritto di riscatto già raggiunto), mentre Akpa-Akpro si è convinto ad accettare il Lecce: giocherà con i salentini.

    Patto Sarri-Luis Alberto: dopo i malumori di inizio estate e il desiderio espresso dallo spagnolo di ritornare al Siviglia, ora la situazione è cambiata. L'ex Liverpool resta nella Capitale.

  • amadou diawara roma

    ROMA

    Con l'arrivo di Mady Camara, la Roma è corsa ai ripari dopo l'infortunio di Georginio Wijnaldum. I giallorossi hanno regalato a José Mourinho un altro uomo a centrocampo in vista della stagione appena iniziata e che vedrà il club capitolino impegnato in Serie A, Europa League e Coppa Italia.

    Il General Manager Tiago Pinto è impegnato in queste ultime ore a sistemare gli esuberi. Il portoghese sta perfezionando due cessione: Amadou Diawara va all'Anderlecht a titolo definitivo per 3 milioni di euro (bonus inclusi) e il 50% su una futura rivendita, Calafiori al Basilea un milione e mezzo di euro, anche qui bonus compresi, più il 40% sulla futura rivendita.

    Saltato il passaggio di Kluivert al Fulham in prestito con obbligo di riscatto a 9.5 milioni di euro. L'esterno offensivo olandese non avrebbe ricevuto il permesso di lavoro a causa dello scarso minutaggio avuto nella Roma. Il club giallorosso dovrà trovare una nuova destinazione.

  • Keylor Navas 2022

    NAPOLI

    L'indiscrezione rimbalzata negli ultimi giorni continua a far tenere i tifosi del Napoli col fiato sospeso. Osimhen al Manchester United in cambio di 100 milioni di euro e Cristiano Ronaldo, con il pagamento del 75% dell'ingaggio del portoghese. Un'ipotesi che al momento non trova riscontri concreti.Dopo aver perfezionato la cessione di Fabian Ruiz al PSG, il club partenopeo è concentrato sull'operazione che porterebbe alla corte di Spalletti Keylor Navas. Il portiere costaricense è il grande obiettivo degli azzurri, che viste le difficoltà per il rinnovo di Meret vorrebbero affidargli il ruolo di titolare. I contatti proseguono con le parti che confidano di arrivare alla fumata bianca entro il gong finale.